Carta prepagata Stati Uniti: quale è meglio utilizzare?

0
820
carta prepagata stati uniti chicago

Condividi questo articolo!

Hai digitato “carta prepagata Stati Uniti”? Vuoi avere informazioni su quali carte utilizzare negli USA? Allora continua a leggere!

Carte di credito come mezzo di pagamento in USA

Quali sono le carte più sicure da utilizzare?

Se stai per partire per gli Stati Uniti, allora è bene accertarsi che la propria carta prepagata sia valida in America in modo da essere sicuro di poter prelevare o effettuare pagamenti regolarmente.

Infatti, che sia per una vacanza o per un viaggio di lavoro, avrai sicuramente bisogno di portare con te non solo dei contanti ma anche una carta prepagata. Per quale motivo? Per poter effettuare acquisti in completa sicurezza e prelevare denaro agli sportelli.

Come saprai, gli Stati Uniti sono tra i maggiori Paesi in cui i cittadini utilizzano le carte di credito con regolarità anche per piccoli acquisti quotidiani. La prima carta con la funzione di pagamento a credito è, infatti, nata proprio qui. E con essa anche il primo circuito che ha uniformato e organizzato i pagamenti tramite questo sistema anche tra diversi esercizi.

Detto ciò, risulta abbastanza chiaro che nel caso in cui si stia per partire per un viaggio di lavoro o di piacere l’uso della carta di credito negli Usa come mezzo di pagamento è assolutamente possibile.

Ma cosa succede se invece si volesse utilizzare una carta prepagata negli Usa?

Nonostante alcune persone tendono ancora a confondere le funzioni delle due diverse tipologia di carta, è bene sapere che una carta prepagata è molto diversa rispetto a una carta di credito.

Infatti, nel caso in cui si facciano pagamenti o prelievi con le carte prepagate si può spendere solo fino a quando la disponibilità di cui è stata dotata la card è sufficiente, con gli importi che vengono immediatamente decurtati. Diversamente, nel caso delle carte di credito si spende la cifra che al massimo arriva a coprire il plafond in dotazione con la carta. Ma la copertura andrà fatta solo in via posticipata quando ci sarà la richiesta di pagamento.

È necessario possedere una carta di credito?

carta prepagata stati uniti pilaGeneralmente, negli Stati Uniti le carte più utilizzata come mezzo di pagamento sono le carte di credito. Questo perché si tratta di uno dei metodi di pagamenti più sicuri ed affidabili.

Infatti, mentre nel caso in cui il tuo bancomat o carta prepagata non venisse accettato per qualsiasi motivo da un rivenditore, la carta di credito (dei circuiti Visa, Mastercard, American Express) sarebbe la tua salvezza. Perché? Per il fatto che questi circuiti sono una garanzia e potrai pagare senza problemi.

Partendo dal fatto che la carta di credito è un “salvagente” sicuro per ogni tipo di pagamento, in tutti gli altri casi ti consigliamo di portare comunque una carta prepagata o un bancomat negli Stati Uniti. E di usarla anche perché il più delle volte non richiede alcun tipo di spesa di commissione.

Come funzionano i pagamenti con le carte prepagate negli Stati Uniti?

Se ti stai chiedendo come pagare o prelevare con la carta prepagata negli Stati Uniti continua a leggere per saperne di più…

Innanzitutto, devi sapere che la funzione della carta prepagata all’estero come mezzo di pagamento varia a seconda della tipologia di carta in questione. Ad esempio, se la tua carta prepagata è dotata di tecnologia Chip&Pin per pagare dovrai digitare il codice PIN. Non ti sarà chiesto di firmare lo scontrino ma potrebbero chiederti un documento di identità.

Il pagamento è molto semplice… ti basterà avvicinare la carta al POS e digitare il PIN, e se sulla carta c’è la disponibilità nel giro di qualche secondo otterrai l’autorizzazione al pagamento. Le carte prepagate in USA si possono usare anche se non è stampato sulla carta il nome del titolare.

Quali sono le migliori carte prepagate da usare negli Stati Uniti?

Anche se molti pensano che una delle principali prerogative per essere accettatati negli USA è quella che la carta prepagata sia associata ad un circuito internazionale Mastercard o Visa Electron, in realtà non ha importanza. Basta che la carta prepagata sia carica.

Tuttavia, è possibile sapere quale è quella più conveniente da usare in termini di tasso di cambio. Per verificare ciò, ti basterà controllare sul prospetto il costo del prelievo in valuta diversa dall’euro, il costo per operazione in valuta diversa dall’euro per i pagamenti e prelievi. Il tasso di cambio è calcolato dal circuito della carta prepagata, ma di solito conviene pagare in valuta locale e non in euro.

Ottenere maggiori garanzie sulle migliori carte prepagate da usare negli Stati Uniti

Se hai ancora qualche dubbio, il modo migliore per affrontare il tuo viaggio negli USA è quello di rivolgerti alla tuo istituto di credito italiano per conoscere quali sono le commissioni per le spese fuori dalla zona euro. In questo modo potrai farti un’idea di come gestire le tue carte ed eventualmente decidere di farne un’altra: alcune sono pensate proprio per i viaggi all’estero.

Ti basterà avvertire la banca che starai per un periodo all’estero così da poter ricevere le giuste indicazioni. Inoltre, è sempre bene informarla in modo che vedendo tutti i pagamenti inusuali non si insospettisca e ti blocchi la carta.

Carta prepagata per gli Stati Uniti: caratteristiche necessarie

Quando scegli di fare una nuova carta prepagata queste sono le caratteristiche da tenere in considerazione:

  • app dedicata che permette di compiere tutte le operazioni senza mai doversi recare in banca
  • scambiare e ricevere denaro in tempo reale con i propri amici, attraverso una email o un numero di telefono
  • nessun costo di emissione
  • IBAN su cui accreditare lo stipendio
  • ricarica senza alcun costo
  • pagare direttamente col proprio smartphone nei negozi convenzionati
  • nessuna spesa di gestione
  • possibilità di gestire in modo oculato le proprie finanze.

Carta prepagata Stati Uniti: è possibile prelevare dollari?

carta prepagata stati uniti dollariEd i contanti?

Ti senti più più sicuro a girare con qualche dollaro in tasca? Allora devi sapere che le carte prepagate sono accettate non solo per i pagamenti in dollari presso gli esercenti che accettano carte di pagamento come le carte di debito e carte di credito, ma anche per i prelievi in dollari presso gli ATM bancari.

La diffusione degli ATM in Usa è alta quindi non è difficile trovare un ATM dove è possibile prelevare con la tua carta prepagata. Se devi effettuare il prelievo controlla anche che l’ATM sia associato al circuito della tua carta e quindi accetti la carta che userai per il prelievo.

Vuoi scambiare i tuoi euro in dollari prima di varcare il confine con gli Stati Uniti? Allora cerca in anticipo il tasso più conveniente (di sicuro non in aeroporto!). Tuttavia, è bene non viaggiare con un elevato numero di contanti, ma solo il denaro che ti serve per sopravvivere i primi giorni di vacanza.

Una volta terminati, cerca l’ATM più vicino e fai bene i conti, così da evitare di effettuare molti e frequenti prelievi.