Come estinguere prestito Inpdap: ecco la guida completa e aggiornata

0
1573
come estinguere prestito inpdap firma

Condividi questo articolo!

In questa breve guida aggiornata ti spiegheremo come estinguere prestito Inpdap e non solo…

Anche in che modo procedere e come conoscere l’importo da pagare per rimborsare anticipatamente tutte le rate rimanenti.

Che cos’è il rimborso anticipato di un prestito? Altro non è che la possibilità da parte di chi lo ha contratto di estinguere lo stesso prima della sua naturale scadenza.

Ciò vuol dire che bisogna versare il debito residuo in un’unica soluzione, unitamente ad una penale di estinzione se contemplata dal contratto stesso.

Uno dei passaggi fondamentali per poter procedere con tale operazione è quello di ottenere un documento denominato conteggio estintivo. La procedura invece deve essere effettuata online collegandosi al sito dell’Ente erogante (Inps ex Inpdap).

Più avanti chiariremo meglio tutti gli aspetti che riguardano l’estinzione di un prestito Inpdap. Per tale motivo il consiglio è di continuare la lettura….

Come estinguere prestito Inpdap: chi lo eroga attualmente

come estinguere prestito inpdap loansFino al 1° gennaio 2012 era l’Inpdap (Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti della Pubblica Amministrazione) a gestire i trattamenti creditizi… Ma a partire da questa data non esiste più.

Oggi, infatti, tale Ente è confluito nell’Inps (Istituto Nazionale della Previdenza Sociale). Di cosa si occupa? Di erogare prestiti sia ai dipendenti pubblici che ai pensionati.

Ma non è tutto! Perché, oltre a farlo direttamente (prestiti diretti), ha stipulato accordi con banche e finanziarie (prestiti pluriennali). Riesci a vederne il valore? Queste ultime, essendo divenute istituti accreditati, hanno la possibilità di offrire prodotti a tassi vantaggiosi.

Prima di comprendere meglio come estinguere prestito Inpdap, è sicuramente importante sapere quali sono le tipologie di prestito a cui è possibile accedere in modo diretto.

  • Il piccolo prestito a dipendenti e pensionati pubblici iscritti al Fondo Credito
  • Piccolo prestito ai lavoratori iscritti alla Gestione Magistrale
  • Il piccolo prestito ai dipendenti di Poste Italiane e società collegate.

Attraverso banche e finanziarie accreditate Inps, invece, si ha la possibilità di richiedere:

  • Prestiti pluriennali a dipendenti e pensionati pubblici
  • I prestiti pluriennali a dipendenti di Poste Italiane e società collegate
  • Prestiti pluriennali garantiti ai lavoratori iscritti alla gestione ex Inpdap
  • I prestiti pluriennali ai pensionati mediante cessione del quinto.

Differenza tra prestiti diretti e prestiti pluriennali Inps ex Inpdap

Dopo aver fatto questa doverosa precisazione, farà sicuramente piacere capire meglio quale sia la differenza tra i prestiti erogati direttamente dall’Inps ex Inpdap e quelli effettuati da banche e finanziarie accreditate.

Tra poco si arriverà a spiegare anche come estinguere anticipatamente un prestito, ma nel frattempo ecco una breve descrizione dei prestiti diretti.

Il prestito dedicato a dipendenti e pensionati pubblici consiste nella concessione di piccole somme, da rimborsare con rate costanti trattenute sullo stipendio.

La somma concessa in prestito ai lavoratori iscritti alla Gestione Magistrale, invece, non può eccedere l’importo di due mensilità dello stipendio.

Infine, i prestiti riservati ai dipendenti di Poste Italiane e società collegate consistono in piccoli importi da restituire in forma:

  • annuale
  • biennale
  • triennale
  • quadriennale.

I prestiti pluriennali concessi da banche e finanziarie si rimborsano mediante rate costanti trattenute sullo stipendio o la pensione e non superiori ad un quinto dello stesso.

Inoltre, la durata massima per la restituzione del capitale concesso in prestito è di 10 anni.

Ed ora entriamo nel vivo della guida dedicata a come estinguere un prestito Inpdap. Comprende infatti un breve vademecum da custodire in caso di necessità.

Come estinguere prestito Inpdap: la richiesta del conteggio estintivo

come estinguere prestito inpdap orologioPer quel che concerne i prestiti concessi direttamente dall’Inps ex Inpdap, ricordiamo che per estinguerli in modo anticipato è necessario versare il debito rimasto in un’unica soluzione.

Occhio al contratto sottoscritto, perché potrebbe prevedere una penale di estinzione (non superiore all’1%) del capitale da restituire!

Il prestito Inpdap si estingue richiedendo uno specifico documento, definito conteggio estintivo. Ma di cosa si tratta?

È semplicemente un documento che attesta quali sono le rate già rimborsate e non solo… bcge quelle che ancora si devono versare. Per giunta in questo modo è possibile sapere esattamente quale sarà la somma ancora dovuta.

Ma non solo… è importante anche sapere che l’Inps ex Inpdap rimborserà pure la quota del fondo rischi.

Sicuramente saranno in tanti a chiedersi di cosa si tratti ed è assolutamente normale!

Ecco di cosa si parla… Quando si eroga un prestito diretto, il tasso di interesse e le spese amministrative sono fissi. Il premio fondo rischi invece varia in funzione dell’età di chi lo richiede e della durata.

Esiste, dunque, una specifica tabella che indica l’aliquota del fondo rischi Inpdap secondo i parametri appena menzionati (età e durata).

Questo breve esempio servirà a chiarire meglio il concetto. Se un dipendente pubblico richiede un piccolo prestito di durata annuale ed ha 40 anni, l’aliquota applicata sarà pari al 17% sull’importo ottenuto.

Se, invece, il soggetto ha 30 anni ed ottiene un prestito da rimborsare in 4 anni, la stessa salirà all’1,20%.

Ed ora è finalmente giunto il momento di conoscere la procedura su come estinguere prestito Inpdap… la fase finale!

Come estinguere prestito Inpdap: la procedura da seguire

Come fare per procedere al rimborso di un prestito Inpdap? È necessario accedere al sito ufficiale dell’Inps, dove sono disponibili i moduli e l’elenco dei documenti da presentare.

Ecco cosa fare:

  • Accedere al sito
  • Cliccare sulla voce Accedi ai servizi
  • Scegliere Servizi Gestione Dipendenti Pubblici (ex Inpdap)
  • Selezionare Servizi per iscritti e pensionati
  • Accedere all’Area riservata con codice fiscale e Pin
  • Selezionare Servizi GDP poi la voce Per Area Tematica
  • Cliccare su Credito
  • Scegliere Prestiti – Domanda anticipata estinzione.

All’interno di questa schermata è presente anche una sezione denominata Pratiche di Ammortamento, che consente di richiedere il conteggio di estinzione.

Ci vorranno dai due ai sette giorni per ottenere quest’ultimo e sempre in modalità online sotto forma di file PDF.

Si ricorda che è indispensabile avere il proprio Pin per poter procedere, rilasciato dall’Inps ex Inpdap, richiedibile sempre online.

Ora hai a disposizione tutte le informazioni utili per capire come estinguere prestito Inpdap. Ti suggeriamo comunque di dare un’occhiata anche all’articolo che spiega come richiedere un prestito pluriennale Inps.

Potrebbe essere molto utile pure leggere la guida aggiornata su come richiedere un prestito Inpdap.