Come investire 30000 euro: ecco le soluzioni migliori

0
613
come investire 30000 euro dadi

Condividi questo articolo!

Sei sicuramente in cerca di informazioni su come investire 30000 euro, se sei capitato qui facendo le tue ricerche in rete. In questo spazio, infatti, affronteremo proprio questo aspetto, evidenziando quali siano le vie più percorribili per utilizzare al meglio i tuoi risparmi. Tenendo sempre a mente l’obiettivo principale per ogni investitore: la sicurezza.

Senza perdere di vista l’inflazione e, anche, la diversa capacità dei prodotti di generare interessanti profitti. Ricordando sempre che accostarsi al mondo degli investimenti è facile ma, anche, necessita una conoscenza approfondita dei prodotti e dei mercati finanziari.

Come sfruttare il proprio capitale

Partire da un capitale di 30 mila euro da investire sul mercato è, senz’altro, un momento importante, che necessita – si è detto – di una attenta valutazione preventiva. Anche perché la cifra che stiamo prendendo in considerazione, pur non rappresentando ciò che viene definito “capitale da investimento”, è per te una somma considerevole. In base a queste considerazioni, dunque, è bene prendere in considerazione investimenti che, per natura e tipologia, siano in grado di conferire una certa sicurezza, a fronte di rendimenti interessanti ma non elevati.

Come investire 30000 euro: conti Deposito

come investire 30000 euro pennaQuesta è probabilmente la tipologia di investimento con maggiore sicurezza: i Conti Deposito, infatti, sono garantiti dal Fondo Interbancario di Garanzia fino a un tetto di 100 mila euro.

In pratica, sono conti bancari su cui depositare – in maniera di solito vincolata – una somma di denaro, su cui verranno generati degli interessi. Per questo motivo, pur non generando profitti di rilievo, costituiscono un’assoluta certezza per l’investitore intenzionato a mettere a frutto il proprio capitale volendo dormire sonni tranquilli.

Va ricordato, tuttavia, che i Conti Deposito sono gravati da imposte aggiuntive, tra cui l’imposta di bollo, e una tassazione pari al 26%. In questo caso, qualora anche si investisse l’intera cifra di 30 mila euro, la copertura è del tutto assicurata.

Come investire 30000 euro: titoli di Stato

Anche nel caso dei Titoli di Stato, la sicurezza è l’elemento di spicco. Conviene, infatti, puntare sui prodotti finanziari di emissione statale, che possono garantire interessi alla scadenza o, anche, attraverso cedole periodiche.

Quanto allo Stato emittente, è bene tenere in considerazione il rating, ovvero il grado di stabilità e di affidabilità finanziaria. Più gli Stati sono “forti” e minore sarà il rendimento dei loro Titoli, e viceversa. Ci sono i cosiddetti Paesi a Tripla A, ovvero quelli che presentano una situazione finanziaria particolarmente solida e affidabile.

A fronte di un rischio decisamente basso essi offrono rendimenti poco elevati. Al contrario, man mano che il rating scende, i rendimenti diventano più alti. Investire una parte dei 30 mila euro di capitale in Titoli può rappresentare una soluzione tendenzialmente sicura, sempre valutando con attenzione a quali prodotti rivolgersi.

Ricordando che, in molti casi, disinvestire i propri BTP prima del tempo previsto, comporta la perdita automatica di tutti gli interessi maturati. Un modo ulteriore per dire che se si ha bisogno di disporre in tempi brevi del proprio capitale, è meglio puntare su Buoni del Tesoro a 3 o 6 mesi.

Come investire 30000 euro: beni rifugio

Tra gli investimenti più sicuri ci sono anche i beni rifugio. Gli investimenti in oro fisico, diamanti o argento costituiscono una buona prospettiva d’investimento. Il termine “beni rifugio” ben spiega la natura finanziaria di lingotti e monete o dei diamanti: il loro rendimento è tendenzialmente stabile, a dispetto delle crisi finanziarie e delle oscillazioni che periodicamente sconvolgono i mercati.

I beni rifugio, tra l’altro, si possono facilmente conservare e custodire in casa, presso le banche o società specializzate, hanno ingombro decisamente ridotto. E, inoltre, possono rimanere in possesso dell’investitore per un tempo anche estremamente prolungato prima di essere rivenduti.

Come investire 30000 euro: azioni

Anche il mercato azionario può essere preso in considerazione, pur se – a un primo sguarrdo – potrebbe sembrare un mondo di difficile comprensione, oltre che rischioso. Tuttavia, ragionando prima di tutto su investimenti di medio e lungo periodo, senza pretendere rendimenti elevati quanto immediati, le azioni possono essere un settore adatto a chi voglia prendersi qualche rischio e decida di diversificare il proprio asset.

Tendenzialmente, i migliori rendimenti si ottengono dal mercato azionario sul medio e lungo periodo, diversificando contemporaneamente le azioni, senza rischiare tutto il capitale di partenza.

Nel caso di un investimento di trentamila euro, ad esempio, si può prendere in considerazione la possibilità di operare in settori differenti come quello bancario, energetico e delle nuove tecnologie. Quindi, rendendo vario e diversificato il portafoglio azionario. A patto di seguire con attenzione le oscillazioni del mercato azionario, da monitorare in maniera attenta e continuativa.

Come investire 30000 euro: fondi di investimento

Adatti per investitori di ogni tipo, i Fondi di Investimento sono strumenti che si differenziano per livelli di rischio, con rendimenti proporzionati. A questa categoria appartengono i fondi:

  • obbligazionari
  • azionari
  • immobiliari e
  • pensionistici.

I Fondi prevedono una tassazione del 26%, oltre che commissioni di un certo rilievo. Ciò ovviamente pesa in maniera sensibile sui ricavi, e rende questo tipo di investimento qualcosa da prendere in considerazione con una certa prudenza.

Come investire 30000 euro: conclusioni

come investire 30000 euro investCi sono fondamentalmente due elementi che devono condizionare in senso positivo la possibilità di investire 30 mila euro in prodotti finanziari. Il primo è senz’altro la differenziazione.

Il secondo è quello di avere sempre chiara l’idea che non esistono investimenti sicuri al 100%, ma che quelli che lo sono maggiormente garantiscono rendimenti tendenzialmente sempre più bassi. Per questo motivo, se si desidera un rendimento migliore, si deve essere pronti ad affrontare investimenti più rischiosi.

Questa, dunque, una panoramica generale che potrà aiutarti nelle riflessioni da fare circa un possibile investimento di 30 mila euro. Come hai visto, sono diverse le possibilità che il mercato ti propone. Per questo motivo, crediamo possa interessarti approfondire alcune di queste possibilità, ampliandone la conoscenza. A partire, per esempio, dai beni rifugio e dall’oro in particolare.

In questo articolo, infatti, troverai un puntuale approfondimento sull’oro da investimento, grazie al quale potrai scoprire tutti i vantaggi del metallo prezioso.

Rimanendo sempre nell’ambito di investimenti caratterizzati da una fondamentale sicurezza, ecco anche un articolo dedicato alle obbligazioni a tasso fisso. Qui scoprirai non solo in cosa consiste e come funzioni questo specifico tipo di prodotto finanziario, ma anche quali siano le proposte più interessanti presenti sul mercato.