CySEC: garanzia di qualità dei broker

0
357

Condividi questo articolo!

Il CySec – la Cyprus Securities ad Axchange Commission – è un ente di regolamentazione e vigilanza del settore trading. Il CySec nasce a Cipro nel 2000, e nel 2004, grazie all’ingresso dell’isola nell’Unione Europea, è entrata nella direttiva MiFID. Dal 2008 si è imposto come principale rappresentante europeo della regolamentazione, con l’obiettivo specifico di controllare, equilibrare e verificare la correttezza delle attività di trading.

Un aspetto rilevante del CySec è rappresentato dalle licenze, che vengono rilasciate a certificare l’affidabilità e la sicurezza dei broker, in linea quindi con le regole generali che distinguono il settore di riferimento. La licenza, dunque, costituisce un fondamentale biglietto da visita per gli operatori, che possono essere scelti dai clienti, grazie a questo importante elemento distintivo.

La Commissione, inoltre, utilizza la sua influenza nel delineare le regole necessarie al corretto funzionamento del sistema trading. Ad esempio, ha contribuito attivamente alla creazione dello status di strumento finanziario alle opzioni binarie, e ad obbligare i broker ad esporre con trasparenza le condizioni relative ai bonus.

Tra le attività svolte da CySec ci sono anche:

  • il controllo delle operazioni del Cyprus Stock Exchange
  • la supervisione di società di investimento
  • fondi di investimento e consulenti finanziari
  • imposizione di sanzioni amministrative e disciplinari per broker,società di intermediazione e consulenti che non rispettino le leggi in materia di mercato finanziario.