Quotazione ENI 2019: conviene investire nelle sue azioni?

0
782
quotaione eni

Condividi questo articolo!

Vuoi conoscere quali sono le quotazione ENI 2109 e capire se conviene o meno investire in questo settore?

Bene, allora questo è l’articolo giusto per te. Oggi parliamo di questa grande realtà italiana, della sua storia e ancora delle previsioni azionarie, andando oltre le sole quotazioni ENI. Il tutto per comprendere se si tratta o meno di un buon investimento.

Iniziamo subito con il dire che il settore delle energie è ad oggi uno dei più ricercati, al pari di altri tipi di investimenti, quali:

Presente in più di 90 Paesi, le azioni ENI sono quotate sull’indice FTSE di Borsa Italiana, entrando di diritto tra le 30 aziende in tutto il mondo per il suo fatturato. Tra le diverse opzioni possibili, le azioni del gruppo ENI, sembrano essere molto interessanti. Oggi ti forniremo gli strumenti necessari per comprendere e analizzare la sua quotazione in Borsa. E ancora per capire se le sue azioni possono soddisfare le tue esigenze. Buona lettura…

Quotazione ENI: storia di un colosso

quotazioni eni energia elettricaPer cominciare è opportuno accennare brevemente alla storia del gruppo ENI ovvero Ente Nazionale Idrocarburi. Si tratta di uno dei leader mondiali del settore petrolifero e del gas ad oggi esistenti. L’attività svolta dal gruppo tocca diversi ambiti, tra i quali possiamo ricordare:

  • raffinazione e distribuzione del petrolio

  • acquisto e la vendita del gas

  • produzione di energia elettrica

  • ricerca e produzione di idrocarburi

  • offerta di servizi energetici

  • petrolchimica.

Come accennato l’Ente nazionale Idrocarburi svolge gran parte dei suoi affari in Europa, specialmente in Italia, ma estende le sue competenze e i servizi offerti anche in altri paesi, come l’Asia e l’Africa. I settori che la vedono come partner attivo sono diversi, come precedentemente accennato, è sono: petrolio, gas naturale, energia elettrica, ingegneria e costruzioni. Vista la sua importante presenza sul mercato mondiale, il gruppo italiano ENI si trova in competizione sia con altri colossi petroliferi che con compagnie che si occupano di fornitura di energia sia in Italia che in Europa.

Se vuoi analizzare le quotazioni e le azioni ENI in Borsa è importante che tu sappia quali sono i principali competitors. Al fine di poter confrontare prestazioni, news di settore e risultati ottenuti. Per quanto riguarda l’ambito petrolifero, i giganti ai quali il gruppo italiano deve tener testa sono fondamentalmente: Total e Royal Dutch Shell. Invece, per la fornitura di gas e di elettricità in ambito europeo, i competitors diretti sono: Engie, EDF e ancora Direct Energie.

Ecco le previsioni azionarie in borsa

Ora guarda questo. Per fare una corretta previsione sulle azioni ENI è necessario tenere in considerazione fondamentalmente due fattori determinanti. Ovvero, lo stato dell’economia internazionale e il prezzo del petrolio. Stiamo parlando di fattori macroeconomici, che non rientrano perciò tra i numeri di bilancio o le strategie messe in atto dall’azienda. Dal momento che il gruppo ENI ha una produzione distribuita in maniera capillare sul territorio e una clientela molto ampia, è inevitabile che l’economia mondiale influenzi anche i suoi numeri.

Quotazione ENI: economia internazionale

quotazioni eni estrazione petrolioQuando parliamo di economia internazionale, infatti, bisogna tenere in considerazione i molti investitori che intrattengono un rapporto con ENI. Oltre alle svariate partecipazioni che compongono e definiscono il quadro generale del gruppo italiano. Nel caso in cui si presentino situazioni di importante difficoltà economica a livello mondiale, gli effetti a livello macroeconomico, dovuti al cambiamento degli equilibri economici, sono inevitabili.

Al contempo, la capillare presenza del gruppo si mostra come un vantaggio. Il perché è semplice. Soprattutto quando si presentano scompensi all’interno dell’equilibrio economico internazionale. Dal momento che, la diversificazione territoriale risulta essere di gran sostegno in questi frangenti.

Quotazione ENI: prezzo del petrolio

E il prezzo del petrolio che ruolo ha in questa situazione? Se pensiamo al settore di interesse del gruppo ENI la risposta viene spontanea. L’azienda, infatti, si occupa principalmente di fornitura di petrolio,: Per tal motivo l’oscillazione del suo prezzo mostra una forte influenza sui rendimenti di bilancio, con ripercussioni anche sul titolo. Che cosa vuol dire questo? Come ben sai, la risposta ad un forte abbassamento del prezzo del petrolio, è una contrazione dell’utile.

È importante ricordare, ancora, che il prezzo del petrolio può subire variazioni. Ad esempio è possibile che il suo valore scenda nel caso di una sovrapproduzione dovuta alla profonda concorrenza tra i maggiori produttori. Non è un segreto, infatti, che questi ultimi competano sui prezzi per ottenere un vantaggioso aumento del numero di scorte.

Ancora, vi è una stretta connessione tra il prezzo del petrolio e quello del gas naturale. Questo vuol dire che, quando il prezzo del petrolio subisce delle oscillazioni o cadute in tempo di crisi, anche il prezzo del gas naturale tende a comportarsi di conseguenza. Allo stesso modo, quindi, oltre a scendere, il suo prezzo può salire se le quotazioni del petrolio lo consentono.

Investimento a lungo e breve termine

Parliamo adesso di investimenti a lungo e breve tempo. Se si desidera fare un investimento a lungo termine, è necessario tenere in considerazione i due fattori macroeconomici di cui abbiamo parlato nei paragrafi precedenti. Ovvero, cercare di prevedere quale sarà l’andamento generale dell’economia internazionale, e ancora del prezzo del petrolio. Almeno per quelli che sono gli anni che interessano l’investimento che si vuole fare. Parlando quindi di futuro, è opportuno considerare che probabilmente si assisterà ad uno scenario di alta volatilità sul petrolio. E questo fattore sarà influenzato dagli accordi stipulati tra i paesi interni ed esterni all’OPEC. Con particolare riferimento al volume producibile in un giorno.

E per quanto riguarda gli investimenti a breve e brevissimo termine? In questo caso particolare, in riferimento al trading online azionario, bisogna tenere in considerazione tutti i fattori che nel corso di una singola giornata sono causa di variazione del prezzo del titolo. Questi avvenimenti, indubbiamente possono essere programmati, come ad esempio nel caso della pubblicazione del bilancio periodico aziendale, e ancora di tutti quegli eventi economici strettamente connessi al petrolio. Ma possono anche non esserlo. Ecco perché è indispensabile saper cogliere le occasioni relative al rialzo o al ribasso del titolo.

Siamo giunti alla fine del nostro articolo: quotazione ENI. Speriamo ti sia stato utile. Alla prossima. Continua a seguire il nostro blog. E scrivici per qualsiasi curiosità.