Servizi di pagamento: guida completa aggiornata 2019

0
408
servizi di pagamento lettore carta

Condividi questo articolo!

Servizi di pagamento: scoprili tutti!

Ecco quali sono i migliori strumenti per pagare oggi

Hai cercato su Google “servizi di pagamento”? Benissimo! Sei nel posto che fa per te. Oggi infatti nella nostra guida aggiornata prendiamo in esame questo argomento che presenta aspetti molto importanti e interessanti. La questione che riguarda la tematica va al di là del semplice aspetto economico. Quali sono i modi per pagare? In cosa consiste il pagamento elettronico? Quali sono i principali strumenti alternativi al contante per pagare? Queste sono solo alcune delle domande a cui potrai trovare risposta in questo articolo, buona lettura…

Le principali modalità di pagamento oggi disponibili

Oggi si può disporre di numerosi servizi di pagamento che consentono all’utente di velocizzare questo tipo di operazioni. Consentono di poter effettuare acquisti senza dove utilizzare il denaro contante. Inoltre sono dotati di sistemi di sicurezza che proteggono l’utente da truffe o frodi.

Negli ultimi anni si sta verificando il passaggio dalla banconota al denaro elettronico grazie anche allo sviluppo di numerosi servizi di pagamento. Tuttavia bisogna sempre prestare particolarmente attenzione alla loro sicurezza e ai costi di commissione.

La direttiva europea sui servizi di pagamento

I servizi di pagamento elettronici sono disciplinati dal D.Lgs. n. 11 del 27 gennaio 2010. Questo ha lo scopo di regolamentare l’esercizio di tale tipo di servizi all’interno del mercato della comunità europea. In questo modo si cerca di migliorare la qualità dei servizi di pagamento elettronici e promuovere una concorrenza maggiore sul mercato.

L’evoluzione del mercato che ormai si rivolge quasi esclusivamente ad operazioni online rende necessario l’intervento per un’implementazione degli strumenti di pagamento di tipo digitale. Oggi è possibile disporre di numerosi servizi. I principali sono:

    • carte di credito
    • carte di debito
    • Paypal
    • bonifico bancario
    • addebiti diretti
  • rimesse di denaro.

Cosa sono la SEPA e l’addebito diretto?

SEPA è l’acronimo di Single Euro Payments Area e rappresenta appunto quella zona geografica all’interno della quale tutti i cittadini europei, le imprese e le pubbliche amministrazioni eseguono operazioni di pagamento verso altri conti. Questo è basato su sistemi e strumenti che sono uguali per tutti.

Il suo scopo principale è quello di creare un mercato armonizzato per i pagamenti che possa offrire mezzi di pagamento comuni per tutti. Questi devono poter essere utilizzati con la stessa facilità e sicurezza con cui lo sono nella propria Nazione, anche al di fuori.

L’addebito diretto è un’operazione bancaria conosciuta con il nome di SSD. Si tratta di uno strumento per l’incasso preautorizzato che si conclude tra un debitore e un creditore. In questo modo, quindi, il primo autorizza il secondo a disporre addebiti sul suo conto. Una delle principali caratteristiche di questo sistema riguarda la sua sicurezza. Inoltre consente di effettuare in tempi ridotti accrediti ed addebiti.

Il bonifico bancario: ecco come funziona

servizi di pagamento bonifico bancarioQuesto strumento può essere utilizzato sia online che presso uno sportello bancario. Si tratta di uno degli strumenti maggiormente utilizzati al giorno d’oggi per effettuare pagamenti. Sempre più banche offrono ai propri utenti gratuitamente questo tipo di operazione se viene effettuata online.

Per effettuare un bonifico è necessario accedere al proprio conto corrente e tramite questo è possibile eseguire l’operazione seguendo il format predisposto dalla banca presso la quale si è clienti.

Come funzionano le carte di credito?

servizi di pagamento carteLe carte di credito sono una forma di pagamento elettronico che è costituita da una carta plastificata. Questa contiene un chip. Cosa consente? Il riconoscimento dei dati che identificano il titolare e l’istituto bancario che ha emesso la carta.

Il vantaggio principale del loro utilizzo consiste nella garanzia della sicurezza dell’operazione. Consente infatti di ridurre notevolmente la quantità di denaro che dobbiamo portare con noi. Il suo funzionamento consiste in un processo di autorizzazione che coinvolge tre soggetti. Questi sono:

    • il titolare
    • il fornitore di beni o servizi
  • la banca che emette la carta.

Se vuoi approfondire l’interessante argomento delle carte di credito ti suggeriamo la lettura anche dell’articolo sulle prepagate.

Le carte di debito cosa sono?

Le carte di debito sono una forma di pagamento che prevede l’addebito sul conto del titolare di ciò che si è speso nel momento in cui si è effettuata un’operazione di acquisto. Generalmente una carta di questo tipo è collegata a un conto corrente bancario. In alternativa può disporre di un credito precaricato. Una delle principali particolarità di questo strumento riguarda il fatto che le operazioni effettuate vengono addebitate immediatamente sul conto del titolare. 

Un servizio per effettuare pagamenti online: Paypal

Un sistema alternativo alla carta per effettuare pagamenti online è il servizio offerto da Paypal. Si tratta di un  ente che emette  moneta elettronica, pur non essendo una banca, attraverso la quale l’utente che si è registrato può effettuare acquisti. Chi lo utilizza crea una sorta di conto corrente online all’interno del quale viene depositato del credito reale da una carta di credito. Quindi in sostanza consiste in un servizio di pagamento in forma digitale che permette di ricevere pagamenti, inviare e richiedere fondi.

Un sistema per trasferire denaro: Money transfer

Una delle forme per trasferire il denaro maggiormente utilizzate in Italia e all’Estero è Money transfer. In particolare è il sistema maggiormente impiegato dagli immigrati stranieri per inviare denaro ai familiari rimasti nel Paese di origine. Questa rete è stata pensata per favorire lo scambio di piccole somme di denaro tra un paese e un altro. Infatti il limite massimo di soldi che possono essere inviati ogni settimana e di 4999 euro.

Per riscuotere il denaro inviato è necessario essere in possesso un documento valido e del codice identificativo della transazione.

I sistemi di pagamento sono oggi in continua evoluzione e trasformazione. Per questo motivo è molto importante che i governi stabiliscano delle regole di utilizzo anche per i nuovi strumenti.

Se vuoi scoprire anche alcuni modi interessanti per investire i tuoi risparmi ti consigliamo la lettura anche di questi due ebook intitolati:

  • Investire in oro: da principiante a esperto in 10 step (disponibile a breve).

Ora che conosci cosa sono i servizi di pagamento non ti resta altro che scegliere quello, tra i numerosi presentati, più adatto alle tue esigenze.